Un antico frantoio del Trasimeno tra tradizione e modernità

Il mulino di Paciano è da più di 50 anni il cuore della olivicoltura della regione. Ormai da generazioni, in autunno gli olivicoltori producono il loro bene più prezioso: le loro olive. Poi arriva il solenne momento di spremere il raccolto in olio d’oliva di alta qualità e di raccogliere i frutti di questo lavoro appassionato. Ma il mulino è molto di più. È il centro della comunità, dove ci si incontra, si chiacchiera, si parla di tutto e di più (e naturalmente del miglior olio d’oliva).

read more >

Alla scoperta della sentieristica di Castellina in Chianti

Uno scrigno che contiene ‘diamanti’ ambientali, archeologici, storici e architettonici: l’attuale rete sentieristica di Castellina ha una genesi più che ventennale, dallo ‘storico’ Patto di Pontignano tra i sindaci del Chianti (1997), per la costituzione di un sistema di percorsi pan-chiantigiano, all’attuale riedizione anche cartografica e digitale.

read more >

Calorenaturale: riscaldamento a legna ad alto risparmio energetico

“Calorenaturale” di Martin Stoppel vanta un’esperienza ultraventennale nella costruzione di sistemi ad accumulo che – unita alle specifiche esperienze professionali in materia di costruzioni ad alto risparmio energetico ed ecosostenibili – ha portato ad attuare una progettazione con una visione ancora più consapevole dell’insieme.

read more >

Torrita di Siena, paradiso del trekking e del Vinsanto

Seguendo la tendenza di crescita delle attività outdoor, emersa durante e dopo la pandemia e che si è poi confermata e consolidata ai nostri giorni, il Comune di Torrita ha visto bene di pensare, tracciare e infine promuovere i percorsi storici, naturalistici ed enogastronomici del suo territorio. Ne parliamo con l’assessore Laura Giannini che ci ha raccontato la nascita e la crescita di questa multiforme rete sentieristica, gestita con il portale Torrita di Siena Living (https://active.torritadisienaliving.it)

read more >

Una terra amica del cicloturismo

“I sentieri Castiglionesi sono circa 100 chilometri di vie immerse nella natura che collegano la zona costiera con l’entroterra castiglionese. – spiega Enzo Riemma, presidente del Consorzio Maremma Experience – avvalendosi dei professionisti della bike, nostri associati, e di quelli dell’Albero delle Idee che dal 2013 in collaborazione con l’amministrazione comunale sono impegnati in queste attività, crediamo di poter rendere questi percorsi maggiormente fruibili per gli amanti del cicloturismo”.

read more >

Bramasole profumi d’autore

Sono otto le profumazioni che fanno di Bramasole un’azienda di assoluta qualità e unica nel suo genere: Dark & Sweet, Vetyvain, Tuberose Temptation, Venus Rose, Jasmine Bride, Dionysus Fig, Eternal Cedar e Alchemical Spice.  «Sono profumi – spiegano con orgoglio Alessandra, Cristina e Tiziano – che contengono in prevalenza ingredienti naturali, provenienti dalla Toscana come da luoghi lontani ed esotici, e tutti vengono realizzati artigianalmente». Un ruolo fondamentale è svolto dal maestro profumiere di Bramasole Fabio Meloni: «per le creazioni usa un metodo rinascimentale, dando vita a fragranze con un elevato contenuto di sostanze naturali

read more >

Verso un ecoturismo di prossimità?

Le Riserve Naturali presenti in valle si prestano perfettamente a questo scopo: “I monti Rognosi con le ofioliti ed il pino nero, l’Alpe della Luna con le rocce Marnoso Arenacee e le faggete secolari, la golena del Fiume Tevere, l’Alpe di Catenaia e le altre aree degne di nota contraddistinte da una serie di itinerari e cammini importanti a livello internazionale.

read more >