La “Questione Regina” di Francesca Maggi

L’insoddisfazione, di contro a quanto si possa pensare, è un ottimo alleato poiché ci spinge in avanti, a muoverci e cercare, andare oltre i nostri limiti, spesso autoimposti: “Mai accontentarsi e cedere al ribasso, bisogna osare nella ricerca di qualcosa di ulteriore, della nostra vera essenza, quella più pura, della nostra scintilla di vita, per comunicare la nostra verità al mondo”.

read more >

Just Cocktail Bar, il viaggio che non ti aspetti

Due grandiosi edifici speculari fanno da teatro all’ingresso scenografico nelle vie del centro storico di Arezzo; sono ciò che rimane della vecchia cinta muraria, ma per gli aretini sono semplicemente “I Bastioni”. Ed è proprio in uno di questi palazzi che, nel 2021, prende vita il Just cocktail Bar, vincendo proprio nello stesso anno il premio “Best Alòfud Awards 2021”.

read more >

Avventurarsi in equilibrio (e armonia) sugli alberi

Il Parco Adrenalina, lungo queste sponde, invita all’avventura e al movimento mettendo alla prova le nostre capacità psico-fisiche: scivolare appesi ad una lunghissima carrucola di ben 160 metri che, dall’altezza iniziale di venti metri da terra attraversa il fiume; ‘volare’ da un albero all’altro attraverso le velocissime Zip Line, attraversare il fiume camminando su ponti traballanti, arrampicarsi su pareti o su reti, alte decine di metri o tuffarsi in scivoli vertiginosi! Camminare su tronchi, corde e ponti tibetani.

read more >

Arte, storia e cultura al Museo civico di Palazzo della Penna

Al piano terra del palazzo si apre un vasto cortile dal quale si accede a una serie di stanze impreziosite da un delicato ciclo di affreschi neoclassici con storie di Elena e Paride, dipinto da Antonio Castelletti nel 1812 in occasione delle nozze dell’allora padrone del palazzo: Fabrizio Crispolti della Penna.

read more >

Stati d’Arte a Villa Fidelia

In particolare quest’anno saranno 20 artisti stranieri in rappresentanza dei loro paesi, più 40 artisti italiani, provenienti da varie regioni d’Italia. La mostra prevede la presenza di pittori, scultori e installazioni. Durante il periodo dell’evento saranno effettuati eventi collaterali di alto livello culturale, sia all’interno della Villa, che nel parco, come performance artistiche, reading di poesia, presentazioni di libri, concerti di musica classica, live painting e rappresentazioni teatrali. 

read more >

Pasticceria e felicità in Piazza Settevalli

Nicola Antonacci è un noto imprenditore del mondo della pasticceria: dopo undici anni come agente di commercio, a proporre materie prime per pasticcerie e gelaterie, si appassiona sempre di più a quest’arte concependo nella sua mente il suo laboratorio e il suo ‘caffè pasticceria’. Nasce il primo progetto pilota, definito da egli stesso, di ‘first marketing’. Entriamo dunque con il nostro taccuino e la macchina fotografia nel tempio perugino della “Pasticceria Piazza Settevalli”.

read more >

La nostra editoria di prossimità

Se l’ascesa dell’eguaglianza delle condizioni, come già rilevò Alexis de Tocqueville, fu un dato storiografico e una certezza già nell’Ottocento, defunte le grandi ideologie del Novecento e scavalcato il Secondo Millennio nella novella civiltà digitale, lo stato di eguaglianza è oggi pura indifferenziazione globalista. E come ogni ‘indifferenziato’ va destinata al posto che le compete: la discarica generalista.

read more >

L’archivio storico di Radda in Chianti

Il restauro dei tre codici, segue la pubblicazione, nel 2018, del volume “Stemmi dei Podestà e Segni dei Notai della antica Lega del Chianti”, che la Dr.ssa Fumi ha realizzato insieme ai due ricercatori raddesi Alice Ruscelli ed Emanuele Grazzini, aprendo una finestra luminosa sulla funzione del borgo chiantigiano quale “Podesteria della Lega del Chianti”, negli anni compresi tra il 1485 e il 1772. I podestà provenivano infatti da famiglie fiorentine come i Medici, gli Albizi, i Corsini o i Firidolfi, oppure da altre, meno note, del territorio chiantigiano.

read more >