Mulinum, innovazione a chilometro zero

Recuperare la filiera dei grani antichi, difendendo il territorio: è la mission di Mulinum, la prima azienda agricola italiana nata da un’operazione di crowdfunding, realizzata grazie all’intraprendenza di un giovane imprenditore calabrese, Stefano Caccavari, per salvare uno degli ultimi antichi mulini a pietra della Calabria.

read more >

Il Paradiso in Val d’Orcia

Immagina di aprire la finestra della tua camera d’albergo e perderti con lo sguardo nel verde della Val d’Orcia o nell’azzurro della piscina panoramica che sovrasta la valle. L’incantevole paesaggio delle meravigliose colline diventate Patrimonio Unesco sono lo scenario perfetto dove allontanarsi dalla frenesia quotidiana e ritrovare la pace dei sensi. No, non è un sogno, è l’esperienza unica che puoi vivere nel nostro hotel dove la natura domina su tutto.

read more >

Euronics, il meglio dell’elettronica vicino a casa

È un negozio all’avanguardia Euronics, dislocato in due paesi del territorio, Acquapendente e Castel del Piano. Entrandoci è come vivere un sogno, almeno per gli appassionati di elettronica, infatti si possono trovare prodotti di primissima qualità: piccoli e grandi elettrodomestici, televisioni di ogni grandezza, telefoni, cuffie, ma anche biciclette di ultima generazione, giochi, stereo, assistenza e addirittura… pannelli solari.

read more >

Geotermia: il vapore fa scuola

Ultimo evento scientifico dell’anno è stato Geothermix, conferenza di respiro internazionale con dottorandi e ricercatori italiani e stranieri. L’iniziativa, svolta al Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Pisa e a Larderello, ha visto anche il direttore Geotermia Italia di Enel Green Power, Luca Rossini, consegnare una carota di perforazione proveniente dal punto più caldo misurato nella crosta continentale europea in Toscana, al direttore del Dipartimento Luca Pandolfi.

read more >

Edilmonte, costruttori di futuro

La passione di Teobaldo e Silvana – sua moglie – da subito venne trasmessa ai figli Gabriele, Luca e Federica. I primi due sono i proprietari della ditta, Federica invece svolge in essa un rilevante impiego amministrativo. Gabriele inizia il suo racconto spiegando che: “l’azienda è rimasta artigiana fino al 2008, dopodiché io e mio fratello Luca siamo entrati in società rilevando nel 2013 una società che si occupava prevalentemente di opere edili andando a garantire a tutti i nostri clienti la possibilità di trovare presso la nostra azienda questo doppio servizio” – ovvero sia il movimento terra che le opere edili.

read more >

Slow Horse e ‘L’Equisostenibilità’

L’associazione Slow Horse Italia promuove il progetto di “equusostenibilità” (equus = cavallo, in Latino), che ha per obiettivo quello di far conoscere a tutti (operatori equestri, proprietari ed amanti dei cavalli e degli asini) qual è l’impatto ambientale provocato dagli equini: in poche parole, studiare l’ “horse (& donkey…) carbon footprint” nelle attività legate al turismo, allo sport o al lavoro nei settori agricoli e non.

read more >

L’Agresto dell’Amiata

Uve raccolte nella fase di pre o inizio invaiatura sono spremute, sottoposte a cottura e quindi aromatizzate a freddo con una miscela di erbe provenienti dal territorio dell’Amiata tra cui bacche di ginepro (Juniperus communis), erba cipollina (Allium schoenoprasum), radici di carlina (Carlina acaulis), aglio orsino (Allium ursinum), cipolla bianca (Allium cepa). Il proposito è di valorizzare una montagna alle cui pendici si coltivano da sempre uve con cui si ottengono grandi vini, e, a quote più elevate, erbe aromatiche che qui crescono abbondanti e caratterizzano il territorio per la sua ricchezza di esemplari endemici, facendo dell’Amiata, come diceva Padre Ernesto Balducci, uno “scrigno prezioso”.

read more >

Indiana Park

Un’idea che nasce dalla lungimiranza di Stefano Rossi e Annamaria Pinotti, grandi esperti di montagna, che nel 2010 decisero di rilevare una piccola struttura al Prato delle Macinaie (Castel del Piano), osservando nell’Amiata un luogo estremamente caratteristico per la realizzazione di questo tipo di attività. Da quel momento in poi la crescita di Indiana Park attira ogni anno migliaia di avventurieri da ogni parte d’Italia e d’Europa.

read more >