L’Ecologica Umbra

L’Ecologica Umbra si occupa dello smaltimento dei rifiuti ‘pericolosi e non pericolosi’ e, grazie alla sua gestione, rende accessibile e semplice questo tema che è, ad oggi, uno dei processi fondamentali per il nostro futuro e quello dei nostri figli – offrendo un supporto professionale, continuo e personalizzato, per tutte le questioni inerenti il corretto smaltimento dei rifiuti. 

read more >

Geotermia: il vapore fa scuola

Ultimo evento scientifico dell’anno è stato Geothermix, conferenza di respiro internazionale con dottorandi e ricercatori italiani e stranieri. L’iniziativa, svolta al Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Pisa e a Larderello, ha visto anche il direttore Geotermia Italia di Enel Green Power, Luca Rossini, consegnare una carota di perforazione proveniente dal punto più caldo misurato nella crosta continentale europea in Toscana, al direttore del Dipartimento Luca Pandolfi.

read more >

Calorenaturale: riscaldamento a legna ad alto risparmio energetico

“Calorenaturale” di Martin Stoppel vanta un’esperienza ultraventennale nella costruzione di sistemi ad accumulo che – unita alle specifiche esperienze professionali in materia di costruzioni ad alto risparmio energetico ed ecosostenibili – ha portato ad attuare una progettazione con una visione ancora più consapevole dell’insieme.

read more >

Un capanno storico accoglie una villa moderna

La proprietà di Casa al Vento fa parte del piccolo nucleo abitato di Montemorli, a pochi passi da Poggibonsi. Qui un vecchio capanno agricolo dell’800 è rinato grazie a un intervento di risanamento conservativo, progettato e diretto dall’architetto Giovanni del Zanna. Il lavoro è stato eseguito da EDILPIÙ, con la guida competente del direttore tecnico Alessandro Taddei, e dalle loro maestranze coordinate dal capocantiere Cosimo Lecce, detto Mimmo. La loro esperienza ha saputo valorizzare le caratteristiche storiche dell’immobile e al tempo stesso ricavare al suo interno gli spazi e le funzioni di una residenza moderna, dotata di impianti e tecnologie all’avanguardia.

read more >

AdF spinge sull’acceleratore della sostenibilità

Un progetto focalizzato sull’upgrade della linea fanghi, la cui realizzazione è stata resa possibile dalla lungimiranza di AdF, dei Comuni soci e del più grande gruppo dell’idrico, il Gruppo Acea: è stato infatti pensato e ideato a fine 2016, quando ancora non si parlava né di problematiche per lo smaltimento dei fanghi né di transizione ecologica. AdF ha così anticipato le necessità del territorio e della collettività con un depuratore green, dotato delle più moderne tecnologie, a bassissimo impatto ambientale, autosufficiente a livello energetico e che permette il riutilizzo dell’acqua derivante dal processo depurativo. È il più grande impianto a livello nazionale a utilizzare la lisi termochimica per la riduzione dei fanghi, un processo all’avanguardia che permette un importante abbattimento del peso e del volume dei fanghi da smaltire e un miglioramento della loro qualità. AdF si conferma così sempre un passo avanti nell’adottare soluzioni improntate alla massima sostenibilità ambientale, come dimostrato anche da tutti gli investimenti portati avanti proprio nei settori della depurazione e fognatura.

read more >

Verso un ecoturismo di prossimità?

Le Riserve Naturali presenti in valle si prestano perfettamente a questo scopo: “I monti Rognosi con le ofioliti ed il pino nero, l’Alpe della Luna con le rocce Marnoso Arenacee e le faggete secolari, la golena del Fiume Tevere, l’Alpe di Catenaia e le altre aree degne di nota contraddistinte da una serie di itinerari e cammini importanti a livello internazionale.

read more >