Mugello, terra di due ruote

Ma il vero padre del ciclismo mugellano è indubbiamente Gastone Nencini. Soprannominato ‘Mistero’ – si ignora l’origine di questo nomignolo – o il ‘Leone del Mugello’. Nacque nel 1930 a Barberino di Mugello, in quello che era il borgo di Bilancino – che oggi non esiste più perché ha preso il suo posto l’omonimo lago artificiale -. Fu vincitore del Giro d’Italia nel 1957 ad una media record (37,486 km/h) rimasta imbattuta per ben ventisei anni, e del Tour de France tre anni dopo. Nel 1957 sfiorò la grande impresa di vincere nello stesso anno sia il Giro che il Tour. 

read more >