Di Serena Lombardi

 

“In Stilnovo, la filosofia che stiamo portando avanti a livello di preparazione atletica, identifica una preparazione atletica “extra campo” sia In-season che Off-season, come elemento cruciale per gli atleti di qualsiasi disciplina sportiva”.

 

 

“Parlando di Off-season, spingiamo molto sul maggiore tempo a disposizione di cui questa fase della stagione dispone: il focus principale è quello di sviluppare a pieno il potenziale degli atleti e al tempo stesso lavorare sulla riduzione del rischio d’infortunio; il nostro è un sistema di lavoro basato sui principi del Functional Movement Screen (FMS, nota realtà americana), principi che vengono estrapolati e adattati al nostro contesto, permettendoci di sviluppare preparazioni atletiche ‘aspecifiche’ extra campo, che, come elemento cardine hanno l’obiettivo di individuare deficit e disfunzioni legati alle capacità di movimento (che sappiamo essere estremamente pericolosi in ambito infortuni e molto limitanti per la performance in campo) ancor prima di quelle prestative, correggerli e solamente a lavoro compiuto, spostare tutta l’attenzione sullo sviluppo della prestazione, con la consapevolezza di poter costruire la ‘casa’ su fondamenta sicure”, ci spiegano.

“Vogliamo valorizzare l’atleta ancor prima del calciatore, del tennista, cestista, del pallavolista che sia. Fino ad oggi questo sistema di lavoro ci ha permesso, durante questa fase di ottenere grandi soddisfazioni con atleti di molteplici sport e età, a partire da calciatori e tennisti in giovane età, passando per motociclisti e freestyler, nuotatori, fino ad arrivare alle pallavoliste della VBC Arnopolis (squadra militante in serie B2), e soprattutto ci ha permesso di proseguire al meglio il lavoro con i nostri atleti anche durante l’intero periodo In-season”, precisano.

“Ancor di più quest’anno, vogliamo rendere l’Off-season indimenticabile tramite un progetto mirato agli atleti di età dai 12 ai 16 anni di qualsiasi disciplina, che pone la propria enfasi su elementi che negli ultimi anni stanno prendendo sempre più campo nel nostro ambito, ovvero lo sviluppo della velocità pura e della corretta tecnica di corsa, senza scordarsi però, del lavoro che abitualmente svolgiamo di S&C e cura del movimento”, continuano.

“Stilnovo non è solo preparazione atletica, abbiamo anche l’obiettivo di accogliere tutti coloro che amano l’allenamento e che tramite ad esso desiderano ‘sentirsi meglio’. In combinazione a ciò, inoltre, un altro punto importante a cui, noi di Stilnovo dedichiamo tutto il nostro impegno, è la nostra volontà a portare avanti attività istituzionali e progetti inclusivi come per esempio l‘attività psicomotoria con i ragazzi ospiti del centro diurno ‘Pesciolino Rosso’, un progetto che da qualche anno abbiamo a cuore ma che soprattutto permette anche a persone ‘diversamente abili’ di potersi integrare in un ambiente che normalmente non hanno a disposizione e di potersi integrare in una realtà condivisa da tutti i generi di persone e oltre a poter fare del movimento e attività fisica che garantisca loro un miglioramento del benessere sia fisico che psicologico. Per questo da questo anno ci siamo iscritti alle liste di soggetti che possono ricevere donazioni del 5×1000: tutti i proventi ottenuti da questi contributi verranno impiegati per la creazione e realizzazione di progetti di inclusione sociale e promozione dell’attività fisica per le categorie di cittadini fragili e diversamente abili”, concludono.

 

Chiediamo il contributo di tutti! Donateci il vs 5x 1000, aiutateci a garantire a chi è meno fortunato benessere e salute!

 

 

Info: Stilnovo, Via Kennedy, 10 Pratovecchio Stia (Ar) / Tel. +39 0575 83263 / info@stilnovofitness.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *